• 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

4 (80%) 1 vote

Titolo: Cotto e Frullato
Nazione: Italia
Anno: 2013
Regia: P.Cellammare
Con: M.Merluzzo

INTRODUZIONE
Una delle tipologie di video più diffusa su Internet è quella dei cosiddetti “workout”, video che puntano tutto sul miglioramento del proprio fisico, attraverso esercizi di vario tipo.

Cosa succede quando questi vengono mescolati con una seppur debole narrazione?

Nascono questo tipo di prodotti, esaminiamoli!

STORIA
Cotto e Frullato è una webserie che si basa su un’idea piuttosto superficiale.

Il protagonista è Maurizio, uno chef molto particolare, la cui filosofia è quella dei “pasti liquidi”.

In ogni puntata, infatti, questo “big jim” in carne ed ossa ci propone una “ricetta” che si basa semplicemente sull’accoppiamento casuale di due alimenti che vengono frullati insieme.

Nel corso della serie entreranno in gioco un gruppo di personaggi sempre più bizzarri, fino al grande colpo di scena che chiude la stagione.

OPINIONI
Cotto e Frullato è una webserie che non apprezzo particolarmente: non sono un fanatico dell’esercizio fisico e trovo che, quando si raggiunge l’esasperazione in certe cose si passa la linea del ridicolo.

Va bene tenersi in forma, ma c’è un limite a tutto!

La vanità del personaggio lo rende il classico stereotipo di “tamarro” che non pensa ad altro che al proprio aspetto e quando capita, alle belle ragazze.

I classici tipi da spiaggia o da copertina di riviste!

TECNICAMENTE
Stiamo parlando di una webserie, quindi di un prodotto amatoriale che dovrebbe fare del suo centro la “cucina” o qualcosa di simile, quindi il lato tecnico, in questo senso, non è importante.

Un discorso diverso subentra quando si ha a che fare con le scene action che, pur non rappresentando il punto principale del programma, sono, comunque, ben girate, tenendo conto della relativa povertà dei mezzi a disposizione.

CONCLUSIONI
Una serie molto particolare, con una trama relegata ad un ruolo marginale, che rappresenta il classico esempio di “action ignorante”.

Recentemente è stato prodotto anche un lungometraggio, Cotto e Frullato-The Crystal Gear, che rappresenta il vero e proprio finale di serie.


  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares