• 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

ALTERED CARBON RECENSIONE
5 (100%) 1 vote

Titolo: Altered Carbon
Nazione: USA
Anno: 2018
Con: J.Kinnaman, M.Higareda

INTRODUZIONE
L’immortalità è un’ossessione da sempre presente nelle opere e nell’immaginario di molti scrittori ed artisti.

Sono innumerevoli le opere, nel corso della storia umana, in cui un certo personaggio consuma i propri sforzi e la propria vita per inseguire questa chimera.

Questa volta il tema viene indagato con un approccio più fantascientifico e tecnologico.

STORIA
Altered Carbon è una serie tv che racconta la “rinascita” di Takashi, giovane soldato, ucciso durante un’operazione di polizia, la cui coscienza viene “trapiantata” in un nuovo corpo.

Lo scopo di questo esperimento è permettere all’uomo di indagare sull’omicidio di un milionario responsabile dell’invenzione della tecnologia che ha permesso il “ritorno” di Takashi.

OPINIONI
Ho visto un solo episodio di Altered Carbon e non vedo l’ora di continuare!

Riassumere brevemente la trama di questa serie tv, però, non è affatto semplice, dato che le premesse che ne stanno alla base risultano, già in partenza, estremamente confuse.

TECNICAMENTE
Dal punto di vista tecnico, invece, posso fare un ragionamento molto più approfondito, per quanto povero di dettagli strettamente attinenti alla tecnica in sé e per sé.

La regia non è una cosa che si fa notare, com’è giusto che sia, anche per quanto riguarda le produzioni televisive, quello che mi ha colpito, invece, di questa serie tv, è stata la fotografia, molto cupa, anche se, in certi punti mi sembrava quasi che ci fosse un leggero effetto neon.

Mi ha ricordato un po’ grandi capolavori del passato come Blade Runner, per quanto la tematica sia molto differente: lì si parlava di androidi, qui di un “trasferimento di coscienza” da un corpo all’altro.

CONCLUSIONI
Una serie sicuramente interessante, ma che richiede un po’ di tempo per essere compresa, vista la particolarità della tematica.

Da non abbandonare subito, per quanto la partenza sia piuttosto lenta.


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share