• 5
  •  
  •  
  • 1
  •  
    6
    Shares

CERCAMI A PARIGI RECENSIONE
4 (80%) 1 vote[s]

Titolo: Cercami a Parigi
Nazione: Francia
Anno: 2018
Con: J.Lord, R.J.Saper

INTRODUZIONE
La danza classica è una passione che nasce, a volte, in tenera età e si sviluppa, ovviamente, in maniera graduale, grazie ad anni di sacrifici, duro allenamento e passione.

I viaggi nel tempo sono uno stilema fantascientifico che accompagna questo genere quasi a partire dai suoi albori.

Com’è possibile coniugare questi due argomenti così diversi?

Ecco la risposta.

TRAMA
Cercami a Parigi è una serie tv per ragazzi che racconta la strana storia di Lena, principessa russa appassionata di balletto, apparentemente contro il volere dei suoi genitori.

Una sera, durante uno spettacolo, la ragazza è costretta a fuggire, attraversando, per errore, un portale che la porterà a Parigi nel 2018.

Lena dovrà, allora, cercare un modo per tornare nel suo tempo, evitando di far scoprire il suo segreto.

OPINIONI
Cercami a Parigi è una serie tv molto bella, per vari motivi: prima di tutto credo che sia stata girata veramente nella “città delle luci”, limitando quanto più possibile l’impiego di set e ricostruzioni digitali o in studio, secondariamente, seppur in maniera “suggerita”, vengono accennati temi importanti.

Senza voler anticipare troppo, infatti, viene fatto intendere in un episodio che uno studente dell’accademia potrebbe avere un orientamento  sessuale un po’ diverso rispetto al normale.

Che io ricordi, nonostante siamo nel 2019 e queste cose dovrebbero essere già relativamente normali, è la prima volta che una tematica simile viene affrontata in un programma televisivo per ragazzi.

TECNICAMENTE
Questa serie tv è tecnicamente ben realizzata: nonostante gli effetti utilizzati non siano, per fortuna, troppo fastidiosi, i pochi presenti sono molto ben fatti.

La regia è adeguata all’argomento trattato, nel senso che, essendo la danza classica, una disciplina che richiede una certa grazia e precisione, anche questo aspetto risulta molto aggraziato e fluido.

CONCLUSIONI
Se cercate un prodotto con una certa “eleganza” provate a dare una possibilità a questa serie.

Dal mio punto di vista si tratta di qualcosa in grado di accontentare tanto le ragazze quanto i ragazzi, anche se queste distinzioni non hanno un gran senso se si parla di programmi tv.


  • 5
  •  
  •  
  • 1
  •  
    6
    Shares