•  
  •  
  •  
  •  
  •  

ECCELLENZE IN DIGITALE RECENSIONE
3 (60%) 1 vote[s]

Titolo: Eccellenze in Digitale

Nazione: Italia

Anno: 2015

INTRODUZIONE

I corsi online sono un modo semplice ed economico per imparare quasi qualunque cosa.

Alcuni sono addirittura gratuiti, anzi la maggior parte di questi non richiede nessun costo, vediamone uno.

STRUTTURA

Eccellenze in Digitale è un corso online, organizzato da Google Italia e da UnionCamere, incentrato principalmente sui molteplici modi in cui una piccola-media impresa o una qualsiasi attività può entrare nell’era digitale e i vantaggi che possono derivarne.

Dopo aver compilato un profilo personale, con le finalità per le quali si è deciso di affrontare il corso è possibile cominciare. Alla fine di ogni lezione è prevista una piccola prova pratica con un caso di studio da risolvere e al termine del corso è possibile affrontare un esame per ottenere un attestato.

OPINIONI

Eccellenze in Digitale è un corso online abbastanza interessante, se la propria aspirazione è lavorare in campo marketing. È molto utile, tuttavia, poter affrontare un percorso formativo senza sborsare un singolo euro, probabilmente, se presi “alla larga” alcuni consigli forniti da queste lezioni possono risultare utili anche per chi, come me, gestisce due blog e cerca di promuoverli utilizzando i social.

Bisogna prestare particolare attenzione al momento della compilazione del proprio profilo o si rischia di affrontare lezioni che non riguardano l’ambito che si desidera sviluppare.

TECNICAMENTE

Essendo un corso online non vi sono particolari problemi da risolvere o accorgimenti tecnici da adottare per frequentare queste lezioni, a condizione di poter disporre di una buona connessione, indispensabile dal momento che tutto, dalla lezioni alle prove all’esame finale si “svolge” su un apposito sito.

CONCLUSIONI

Un altro brillante progetto dalle menti che hanno portato in Italia il corso Crescere in Digitale.

Senza dubbio una spinta verso la valorizzazione del talento italiano, utile in questi tempi in cui molti ragazzi sono quasi costretti a “scappare” all’estero per trovare lavoro.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •