•  
  •  
  •  
  •  
  •  

LA NUOVA PIATTAFORMA STREAMING
4 (80%) 1 vote[s]

Ricordate quando da piccoli correvamo al cinema con la nostra famiglia per vedere il nuovo classico Disney appena uscito nelle sale?

Bei tempi, vero?

Era un appuntamento annuale irrinunciabile, qualcosa a cui molti di noi ripensano ancora con grande tenerezza e nostalgia!

Da allora la tecnologia ha compiuto enormi passi in avanti, i tempi delle videocassette sono, ormai, un lontanissimo ricordo e per quei pochi fortunati che ancora ne possiedono il “rischio” è quello di trovarsi in casa un enorme e prezioso tesoro senza nemmeno rendersene conto!

Con l’avvento delle moderne tecnologie di fruizione di contenuti seriali e cinematografici si è aperta una nuova frontiera del mercato ed è stata “sfornata” una nuova, gustosissima “torta” di cui tutti sembrano volere una fetta.

Da qualche tempo, infatti, è ufficiale la notizia del prossimo rilascio di un servizio streaming on-demand targato proprio Disney, Disney+.

Disney+ si andrà, quindi ad aggiungere alla già vasta offerta di intrattenimento digitale di cui tutti, bene o male, fruiamo già, essendo, in molti casi, abbonati anche a più di un servizio alla volta.

Il fattore sul quale Disney+ potrà contare, tuttavia, sarà quello “nostalgico”, legato alla presenza, all’interno del proprio catalogo di quei classici Disney menzionati sopra, che hanno fatto e segnato l’infanzia di molti di noi, oltre a titoli di recente uscita al cinema, come Captain Marvel, Avengers: Endgame e l’intero “mondo” MCU, incluse produzioni originali ma legate al progetto.

Il costo del servizio, sul territorio americano, sarà di $ 6,99 al mese, se il cambio dovesse essere 1 = 1 significherebbe circa € 6,99 al mese.

Il lancio della piattaforma in America è previsto per il 12 Novembre 2019, mentre da noi si parla già dei primi mesi del 2020.

Personalmente sarei interessato, anche se, probabilmente, dovrei “sacrificare” qualcuna delle piattaforme alla quali sono già abbonato, quello meno utilizzato, bisogna vedere.

La possibilità di recuperare e rivedere questi vecchi film rimane, comunque, molto “stuzzicante”!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •