• 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

LE LEGGI DELLA TERMODINAMICA RECENSIONE
4 (80%) 1 vote

 

Titolo: Le Leggi della Termodinamica
Nazione: Spagna
Anno: 2018
Regia: M.Gil
Con: V.Sanz, B.Vàzquez

INTRODUZIONE
L’amore, di qualunque natura sia, è un sentimento potentissimo, in grado di farci compiere anche le follie più esagerate, pur di attirare l’attenzione della persona che ci attrae.

Sfortunatamente, a volte, si tenta di analizzare ciò che accade in questi casi da un punto di vista “scientifico” e qui, in un certo senso, ne abbiamo un esempio.

STORIA
Le Leggi della Termodinamica è un film che cerca di ripercorrere, in un modo tutto particolare, la storia d’amore tra Manel, timido insegnante di scienze, ed Elena, una bellissima modella.

Stranamente, forse a causa della goffaggine dell’uomo, il rapporto tra i due continua a “naufragare”, secondo Manel proprio a causa di alcune leggi fisiche, che rappresentano, di fatto, la sua ossessione.

OPINIONI
Le Leggi della Termodinamica è un film fin qui esposto in maniera molto “confusa”: non si può, di fatto, pretendere di spiegare un sentimento complesso come l’amore in maniera logica, fredda e razionale, per quanto, ne sono sicuro, alcune persone lo preferirebbero.

Il personaggio di Sheldon Cooper in The Big Bang Theory insegna!

TECNICAMENTE
Il film alterna riprese tradizionali a “girato” di un finto programma televisivo di stampo scientifico, allo scopo di tentare di spiegare allo spettatore le Leggi della Termodinamica citate nel titolo, principi fondamentali della fisica.

Questo sistema, dal mio punto di vista è piuttosto “straniante” e rende la pellicola, di fatto, più simile ad un documentario che ad un prodotto cinematografico, questo, però. porta, inevitabilmente ad uno “stop” della trama, che viene abbandonata in favore di “spiegoni” di matrice scientifica.

CONCLUSIONI
Soggettivamente uno dei pochi passi falsi commessi da Netflix nell’ultimo periodo, una sorta di “Fisica Quantistica per Imbranati”.

Per me è un grosso “no” o meglio ne consiglio la visione solo se credete di essere in grado di comprendere la fisica.


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share