• 4
  •  
  •  
  • 1
  •  
    5
    Shares

L’INFERNO DI VICTOR RECENSIONE
4.5 (90%) 2 votes

Titolo: L’Inferno di Victor
Autore: M.Ferrari
Editore: Limited Edition Books
Anno: 2016

INTRODUZIONE
Una delle forme più diffuse e in un certo senso più antiche d’intrattenimento è la parodia che può essere applicata quasi ovunque.

Prendiamo, ad esempio, uno dei più grandi classici della letteratura italiana, l’Inferno di Dante, prima parte della Divina Commedia, ed immaginiamo di ambientarlo in epoca contemporanea.

TRAMA
L’Inferno di Victor è un libro che racconta la storia di un ragazzo di circa trenta anni, appassionato di cinema che, improvvisamente, muore.

Dopo l’incidente il ragazzo si “risveglia” in quella che sembra una gigantesca sala cinematografica e ben presto fa conoscenza con la sua guida, l’attore Robin Williams.

Quel luogo, infatti e l’Inferno Cinematografico, nel quale scontano la loro pena attori, registi e sceneggiatori coinvolti nei peggiori film esistenti.

Il ragazzo e la sua guida dovranno tentare di fuggire, affrontando un lungo e pericoloso viaggio.

OPINIONI
Sto leggendo L’Inferno di Victor proprio in questo periodo e devo dire di trovarlo molto divertente, non è stato facile, a suo tempo, procurarmi questo libro, ho dovuto fare qualche ricerca ma, alla fine, come potete vedere, ce l’go fatta!

Per motivi di studio ho letto anche parti dell’opera alla quale l’autore si è ispirato e devo dire che, in questo modo, il parallelismo tra le due versioni risulta ancora più evidente, in particolare in determinati passaggi.

SCRITTURA
Dal punto di vista stilistico, sebbene si noti, forse, qualche incertezza tipica delle “opere prime”, devo dire che il libro risulta molto piacevole.

I riferimenti cinematografici presenti al suo interno, forse, sfuggono leggermente, se non conoscete l’autore e la sua opinione su certi film, altre volte, si tratta di cose più o meno note.

CONCLUSIONI
Una lettura che consiglio agli amanti di un certo tipo di cinema che potremmo definire un po’ “trash” p “di serie B”.

Per quanto detto precedentemente consiglio di “consultare” il canale YouTube Victorlaszlo88, in modo da “fare conoscenza” con l’autore.


  • 4
  •  
  •  
  • 1
  •  
    5
    Shares