• 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

THE ORDER RECENSIONE
4 (80%) 1 vote[s]

Titolo: The Order
Nazione: USA
Anno: 2019
Con: J.Manley, S.Grey

INTRODUZIONE
La magia, intesa come forza in grado di permetterti di compiere cose normalmente impossibili o inconcepibili, era un argomento molto in voga nelle produzioni televisive e cinematografiche del passato. Eccola tornare alla ribalta grazie a questo nuovo prodotto.

TRAMA
The Order è una nuova serie tv che racconta la storia di Jack che, dopo aver perso la madre in circostanze inspiegabili, viene accettato in una prestigiosa Università.

Fin da subito il ragazzo entrerà in contatto con una misteriosa organizzazione segreta chiamata L’Ordine Ermetico della Rosa Blu e con I Cavalieri di San Cristoforo, contrapposta all’Ordine e che sembra avere l’obiettivo di distruggerlo.

Jack si troverà, così, coinvolto in quello che pare un conflitto antico tra queste due forze.

OPINIONI
Risulta chiaro quasi immediatamente che The Order si pone come qualcosa che tenta di trattare la magia in modo più “serio” rispetto alle classiche produzioni per ragazzi.

La serie tv in questione ha, infatti, toni leggermente più cupi e maturi, rispetto a quelli a cui siamo già abituati, il tutto inserito nel tipico contesto del college americano, fatto di organizzazioni gerarchiche e società segrete.

Lo stesso Ordine, infatti, almeno inizialmente, sembra configurarsi come una di queste.

TECNICAMENTE
Penso, non essendo un esperto di effetti visivi o speciali, che questa serie tv faccia un uso piuttosto ampio dei primi, soprattutto per le scene di “trasformazione”, limitando i secondi ai momenti in cui devono essere messi in scena i classici combattimenti tra creature mostruose che potrebbero essere realizzate come “pupazzoni”, animatronics per simulare una loro reale presenza in scena, tecnologie sicuramente più costose ma che, secondo alcuni, offrono una resa migliore rispetto alla realizzazione digitale.

CONCLUSIONI
Come avete potuto capire si tratta di qualcosa che offre un punto di vista diverso circa una materia sulla quale, apparentemente “era già stato detto tutto”.


  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares