•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ogni giorno, su ogni social esistente, siamo “invasi” da decine e centinaia di video, post e commenti sui profili e sui canali che seguiamo.

È  quasi impossibile stare dietro e tenere il passo della crescente marea di contenuti disponibili, tenendo conto che i social sono un mezzo democratico e che chiunque può produrre e caricare contenuti.

Tuttavia forse qualcuno ancora oggi pensa che realizzare contenuti di tale genere richieda una mole enorme di lavoro, gestibile solo ed esclusivamente da chi possiede vaste conoscenze informatiche, unvece no: per via di quanto detto precedentemente chiunque può produrre e caricare contenuti sulle proprie pagine social e sui propri profili.

Un mezzo molto utilizzato, poi, sono le dirette, attraverso le quali un creatore di contenuti può mostrarsi personalmente al proprio pubblico, interagendo con questo tramite un’apposita chat, presente in una finestra e attivabile all’avvio della trasmissione.

Le dirette possono essere leggermente più complicate da realizzare rispetto ad un classico video, ma rappresentano uno strumento importante per ricevere feedback immediati dal pubblico presente.

Il programma più utilizzato a tale scopo è Wirecast Play, attraverso il quale si possono realizzare dirette in modo relativamente semplice, una volta “compilato” il proprio profilo e definite le impostazioni di base.

Colgo l’occasione per segnalarvi la diretta mensile del Podcast degli Avventurieri, la trasmissione settimanale dedicata interamente al mondo delle avventure grafiche.

Da qualche tempo, infatti, ogni ultima settimana del mese il Podcast va in diretta streaming sul canale omonimo di YouTube, con puntate che affrontano, di volta in volta, un argomento diverso, sempre attinente al mondo delle avventure grafiche.

Ho pensato che una segnalazione anche su questo blog potesse essere opportuna, dal momento che all’appuntamento mensile  in live ci si ritrova sempre e solo con un pugno di ascoltatori, probabilmente anche a causa della programmazione, dal momento che le dirette vengono quasi sempre programmate l’ultimo lunedì del mese, un bruttissimo giorno, specialmente per chi lavora, ovvero, suppongo, la maggior parte di voi!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •