•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Titolo: Venom
Nazione: USA
Anno: 2018
Regia: R.Fleischer
Con: T.Hardy, M.Williams

INTRODUZIONE
Narrativamente parlando il cinema, le serie tv e la letteratura sono sempre stati divisi, più o meno nettamente, in eroi e antieroi.

I primi, ovviamente, hanno sempre avuto maggior spazio rispetto ai secondi, vediamo un caso eccezionale.

TRAMA
Venom è un film ambientato a New York, come la maggior parte delle produzioni supereroistiche degli ultimi anni.

Un’astronave precipita sulla città, a causa di un guasto tecnico, contemporaneamente da questa fuoriesce una strana creatura che “possiederà” il timido giornalista Eddie Brock, costringendolo ad aiutarla a sventare il complotto di un magnate della tecnologia, deciso ad annientare l’intera razza umana.

OPINIONI
Venom è stato un film molto discusso fin dalla sua uscita, non tanto per la sua qualità oggettiva quanto per alcune questioni legate al suo contesto narrativo: il personaggio è parte dell’universo di Spider-Man, quindi ci si chiedeva se avesse senso produrre un film su questo personaggio senza accennare minimamente alla sua controparte.

La risposta è, dal mio punto di vista, si, dato che i personaggi appartengono a due universi differenti, gestiti da due major diverse, la Sony e la Marvel che, comunque, hanno deciso, in qualche modo di collaborare.

TECNICAMENTE
Da questo punto di vista il discorso è diverso: il film ha alcuni difetti di cui, forse, ci si può accorgere anche da non esperti, come l’interpretazione di alcuni attori e la caratterizzazione di alcuni personaggi. il doppiaggio, in particolare, in alcuni casi, è leggermente piatto e sottotono e le motivazioni della creatura per non fare ciò che dovrebbe sono leggermente poco credibili.

Anche le battute non sono sempre brillanti e alcuni effetti visivi e speciali sono realizzati abbastanza male.

CONCLUSIONI
Un film che merita comunque una visione, se non altro per conoscere un personaggio molto particolare dell’universo di Spider-Man.

La prima scena dopo i titoli di coda preannuncia il sequel, già confermato e in uscita l’anno prossimo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •