• 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

YOUNG SHELDON RECENSIONE
Vota

Titolo: Young Sheldon
Nazione: USA
Anno: 2017
Con: J.Armitage, R.Revor

INTRODUZIONE
Ormai da molti anni stiamo assistendo all’utilizzo, sempre crescente della pratica dei sequel, dei remake e degli spinoff.

Spesso alcuni di questi vengono realizzati sull’onda del successo di un certo prodotto, magari per approfondire le “origini” di un determinato personaggio, proprio come in questo caso.

STORIA
Young Sheldon è una serie tv ambientata in Texas nel 1989 che racconta la vita della famiglia Cooper, apparentemente normale, se non fosse per il fatto che uno dei figli, il giovane Sheldon, gode di un eccezionale vantaggio: un’intelligenza fuori dal comune, che lo porterà ad affacciarsi al mondo dell’istruzione superiore a soli nove anni.

Almeno inizialmente la vita per il ragazzino non sarà affatto semplice ma, in un certo senso, tutti sappiamo come andrà a finire.

Tutto ciò è narrato dalla voce della “versione adulta” di Sheldon che già conosciamo.

OPINIONI
Ho appena iniziato a guardare Young Sheldon e devo dire che, nonostante venga presentata come serie tv comedy, almeno per il momento, non sembra faccia così ridere o forse si tratta semplicemente di un tipo di umorismo un po’ diverso.

Il discorso sugli spinoff e sul “sapere già come andrà a finire” deriva semplicemente dal fatto che si tratta di un prequel della famosa serie tv The Big Bang Theory.

In questo modo possiamo scoprire l’origine di alcune “fisse” di Sheldon.

TECNICAMENTE
Come in ogni serie tv non è importante tanto l’aspetto tecnico quanto la caratterizzazione dei personaggi.

Purtroppo devo dire che, da questo punto di vista è stato fatto un lavoro che si basa troppo su alcuni stereotipi provenienti da caratterizzazioni dei texani e non solo di alcune produzioni passate: il genio, il fratello maggiore bullo, la madre devota cattolica e non si capisce se ciò sia fatto per la volontà di “mettere alla berlina” certi atteggiamenti o meno.

CONCLUSIONI
Una serie tutto sommato abbastanza godibile, che racconta il passato di uno dei personaggi più amati e odiati della televisione.


  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares