•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nome: Alexa
Sviluppatore: Amazon
Distributore: Amazon
Data di Uscita: 2014

INTRODUZIONE
Amazon è una delle più grandi e famose compagnie americane esistenti.

Partita come servizio di consegna per corrispondenza, oggi, è diffusa in molti altri ambiti, tra cui l’intrattenimento pn-demand.

Non sorprende, allora, sapere che uno dei settori d’interesse della compagnia è l’introduzione dell’utilizzo di prodotti basati sul principio dell’intelligenza artificiale ad uso domestico, vediamone un esempio.

FUNZIONAMENTO
Alexa è un’assistente digitale sviluppata da Amazon, che si può connettere a determinate periferiche di casa, consentendoci di controllarle vocalmente, tramite appositi comandi o con l’ausilio di un’applicazione da installare sul proprio smartphone, dopo l’acquisto del dispositivo.

La configurazione è guidata e si completa in qualche minuto.

OPINIONI
Alexa è un’assistente digitale che abbiamo acquistato anche noi e che, personalmente, mi piace usare, anche se, stranamente, “il minimo indispensabile”.

La mattina, ad esempio, al risveglio, la “saluto” e questa, riconoscendo la mia voce, “ricambia”, fornendomi le ultime notizie.

Grazie ad uno degli ultimi aggiornamenti, inoltre, propone, ogni giorno, la recensione di un film diverso da recuperare.

TECNICAMENTE
Questa assistente digitale, come suppongo quasi tutte, ogni tanto, dà qualche piccolo problema: se si è troppo lontani, ad esempio, il comando non viene “registrato” e va eseguito manualmente.

Inoltre, alcune parole, che per noi, ormai suonano naturali, non vengono comprese, perché, magari, non sono state inserite nel suo “vocabolario”.

Capita, poi, di voler fare una ricerca su qualcosa e di sentirsi dire frasi come “Mi dispiace, non ho capito”- in alcuni casi è persino divertente sentire questi commenti, provare o “cercare” per credere, dato che, con una veloce ricerca in Rete si trovano video anche abbastanza folli. assurdi e divertenti!

CONCLUSIONI
Una “presenza” utile, una “compagnia” se e quando ci si sente soli ma, soprattutto, trattandosi di un oggetto tecnologico, una “chicca” per gli appassionati di domotica.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •